Home / Archive by Category "Consigli Utili"

Archives

che cosa è il consenso informato?

Il consenso informato nel campo medico, è una forma di autorizzazione utilizzata  in italia concessa eventualmente da un paziente per ricevere un qualunque trattamento sanitario previa la necessaria informazione sul caso da parte del personale sanitario proponente. Il consenso informato è la manifestazione di volontà che il paziente, previamente informato in maniera esauriente dal medico sulla natura e sui possibili sviluppi del percorso terapeutico, dà per l’effettuazione di interventi  sul proprio corpo. Si tratta, in effetti, di un vero e proprio documento con valore legale. Ai fini della sua valida espressione il malato ha il diritto/dovere di conoscere tutte le informazioni disponibili sulla propria salute e la propria malattia , potendo chiedere al medico o ad altro professionista sanitario tutto ciò che non è chiaro, e…

Alleanza medico/paziente

Lo sviluppo di un’alleanza terapeutica tra odontoiatra e paziente è un elemento chiave per il raggiungimento di una relazione di qualità. Gli importanti cambiamenti  richiedono oggi all’odontoiatra nuove competenze. Non basta più “saper fare”, ma è divenuto necessario comunicare all’esterno dello Studio queste capacità . Tuttavia, affinché non venga eccessivamente snaturata l’essenza della relazione tra odontoiatra e paziente, è importante ricordare che l’obiettivo finale di tale rapporto deve rimanere lo sviluppo di un’alleanza terapeutica, in grado di alimentare fiducia e soddisfazione reciproca. Come negli altri campi della Medicina, anche in Odontoiatria sarebbe auspicabile che si facesse riferimento a un modello di intervento “bio-psico-sociale”, nel quale non si tende più a curare esclusivamente la patologia, ma a “prendersi cura della persona” nella sua interezza, favorendo un’interpretazione…

Il nostro metodo

Nel nostro studio, sostenuti dalla passione per la materia odontoiatrica, ci spendiamo costantemente affinché l’intera attività dello staff sia basata su alcuni punti fondamentali. 1 L’informazione del paziente L’informazione del paziente sta alla base del rapporto di fiducia e del contratto terapeutico che legano lo stesso paziente al medico. Per questo motivo una parte fondamentale del nostro impegno consiste nell’aiutare, chi si rivolge a noi, a capire a fondo i problemi della sua bocca e quali sono le vie per risolverli. I concetti vengono sempre spiegati con l’ausilio delle radiografie, di fotografie o utilizzando i modelli. 2 L’educazione del paziente L’educazione del paziente alla prevenzione è il punto chiave per migliorare il difficile rapporto con il dentista. Purtroppo capita ancora troppo spesso di intercettare pazienti che dopo…

l’assistente alla poltrona, chi è? e cosa fa?

L’assistente di studio dentistico è la prima persona con cui il paziente  viene a contatto quando si rivolge a uno studio odontoiatrico. L’assistente accoglie il pz e svolge una funzione fondamentale nel metterlo a suo agio. Allo stesso tempo, è anche la persona che prepara la postazione di lavoro, i materiali e gli strumenti necessari al dentista per svolgere gli interventi, come l’installazione di protesi e impianti dentali, cura delle carie, devitalizzazioni, interventi di chirurgia dentale. Durante le sedute con i pazienti, l’assistente alla poltrona passa gli strumenti al dentista e fornisce assistenza continua. Risistema poi gli strumenti utilizzati (come turbina, manipoli, siringhe aria/acqua, pinze, frese, spatole, lampade polimerizzatrici), smaltendo i materiali monouso secondo le normative vigenti e sterilizzando e disinfettando quelli riutilizzabili. L’assistente lavora quindi a stretto contatto con…

La bocca, un organo dalle innumerevoli funzioni

La bocca svolge numerose funzioni! La bocca è in primo luogo, l’organo mediante il quale vengono assunti gli alimenti e in cui avviene la prima parte della loro digestione. Nella bocca, inoltre, si trovano i recettori della sensibilità gustativa e si realizza una corretta formazione della parola articolata. Infine, essa è di rilevante importanza nel meccanismo di inspirazione ed espirazione, mentre la sua ricca vascolarizzazione permette anche l’assorbimento di farmaci. La bocca svolge una funzione fondamentale nello sviluppo psicologico e mentale del bambino, contribuisce a creare i primi vincoli dell’attaccamento alla madre. è l’ organo elettivamente deputato alla veicolazione sia di contenuti  rilevanti dal punto di vista sociale, politico e di costume, sia di ‘segnali’ interpretabili come sintomi di civilizzazione, il ruolo della bocca va…

Parodontite una patologia da non trascurare

La parodontite è una patologia infiammatoria che colpisce e distrugge l’apparato di sostegno dei denti, chiamato parodonto e costituito dalla gengiva, dall’osso, dal cemento radicolare e dalle fibre elastiche di collegamento (i legamenti). Per questo si preferisce parlare di malattia parondontale , parodontite o parodontopatia. Una malattia curabile e soprattutto prevenibile. La parodontite si instaura in seguito a diversi e complicati fattori. Sicuramente la cattiva igiene orale è un elemento fondamentale, ma da solo non sufficiente a produrre malattia. La presenza di tartaro e placca rappresenta infatti un fattore di rischio estremamente importante, ma influiscono in tal senso anche fumo, anemie, carenze nutrizionali, malattie sistemiche come il diabete, e più in generale squilibri ormonali, metabolici ed immunitari. Ecco le cause Non buone condizione di salute…

Il fibroma orale non è pericoloso ma non va trascurato

Il fibroma della bocca è un disturbo legato alla masticazione che può formarsi nella mucosa di una o più regioni del cavo orale. Questi possono avere varie dimensioni, la loro consistenza è dura ed elastica, mentre il colore è pallido e al tatto è grumoso. Queste lesioni di solito non sono dolenti e si trovano sulla gengiva della guancia e delle labbra. Sono facilmente ulcerabili e spesso sono provocati dalla masticazione da abitudini scorrette come il “mordicchiamento” delle labbra. Non vanno affatto preso alla leggera perché potrebbero portare delle complicazioni. Per questo, non appena si riscontra questa lesione, è opportuno fare una visita medica o presso uno specialista in odontoiatria. Nei casi più gravi, è possibile rimuovere il fibroma chirurgicamente con il laser attraverso il bisturi a…

Che cosa è il tartaro?

il tartaro è la mineralizzazione della placca batterica, una sorta di pellicola appiccicosa costituita da batteri, cellule morte e residui di cibo che si deposita sui denti. Se la placca non viene rimossa attraverso una corretta igiene orale quotidiana, inizia a calcificare e nell’arco di poco tempo si trasforma in tartaro, che è direttamente attaccato ai denti (è molto più complicato da rimuovere rispetto alla placca batterica). Il tartaro  ha un colore variabile che spazia dal bianco al giallo, dal marrone fino al nero. Va debellato, se non si vuole andare incontro ad una gengivite che a lungo periodo può mettere a repentaglio la salute stessa dei denti: le gengive che sono soggette ad infiammazioni, infatti, possono anche ritirarsi, e ciò può arrivare a determinare la…

La diga di gomma è uno strumento molto contestato dai pazienti, ma in realtà è un’alleata del paziente e del dentista!

Molti di voi detestano la diga di gomma QUALI SONO I VANTAGGI DELL’UTILIZZO DELLA DIGA? I vantaggi dell’uso della diga di gomma sono moltissimi: •      Si lavora in un campo operatorio sempre pulito e asciutto: la diga protegge i denti dall’umidità della saliva, consentendo ai materiali da otturazione, fortemente idrofobi, di attaccarsi meglio al dente. E’ dimostrato che le otturazioni svolte su denti isolati con la diga presentano minori problemi post-operatori (minore sensibilità post-operatoria e minore rischio di distacco o di frattura). •      L’odontoiatra ha migliore accesso e visibilità sui denti da trattare : Una volta isolati, i denti da trattare appaiono più visibili e quindi anche più facilmente trattabili da parte dell’odontoiatra. La diga infatti svolge una azione di retrazione delle guance, delle labbra, della lingua e delle gengive, consentendo all’operatore…

1 2 3 7